L’Orto del Cigno – Un paradiso a pochi passi dall’Arno

L’Orto del Cigno nasce sulle sponde dell’Arno quasi 30 anni fa, quando Piero Sartoni decise di trasformare il terreno di un agriturismo in quello che – pochi anni dopo – sarebbe diventato uno dei punti di riferimento della ristorazione fiorentina. Il locale è molto grande e spazioso all’interno e accogliente e rilassante all’esterno, ottimo per una serata di relax lontano dalla vita frenetica e dal caos cittaadino. A L’orto del Cigno è stata fatta la scelta di utilizzare solo farine di alta qualità come il Senatore Cappelli, macinate a pietra e grani antichi. Nel loro percorso di rinnovamento nasce l’esigenza di avere farine 100 % italiane di filiera così da garantirgli il controllo del prodotto dalla terra alla tavola. Come detto, la ricerca delle materie prime di qualità è importantissima e – alla base dei loro piatti – ci sono prodotti esclusivamente Dop e Igp. Queste sigle stanno a significare che il prodotto è di qualità, in particolare: 

– il DOP (Denominazione di Origine Protetta) assicura che ogni singola fase di tutto il processo produttivo avviene nella zona stabilita. – Il marchio IGP (Indicazione Geografica Tipica) indica che almeno una delle fasi del processo produttivo avviene nella zona di riferimento.

Le Pizze 

Per quanto riguarda le pizze il vero “cavallo di battaglia” de L’orto del Cigno è la Parmigiana, una pizza composta da ingredienti semplici, freschi e genuini come il pomodoro, mozzarella, melanzane e grana DOP. Un’altra specialità del locale è il “Pizzone”, una grande pizza per due persone che hanno la voglia e il desiderio di provare e condividere più sapori. 

Vengono inoltre proposte pizze che rispettano la stagionalità delle materie prime. Questo è un punto di forza per diversi motivi: sia perché mantengono un contenuto maggiore di vitamine sia perché il punto di maturazione della materia prima viene raggiunto naturalmente. Nel periodo estivo, in particolare, è possibile degustare una pizza che unisce terra e mare, composta da crema di zucchine, fiori di zucca e le rinomate acciughe del Mar Cantabrico. Nei periodi più freddi è possibile provare la“Saporita”, una base bianca composta da tartufo, mozzarella di bufala e lardo di colonnata o ancora una composta da cipolla bianca stufata, mozzarella e prosciutto crudo. In aggiunta alla vasta scelta di pizze particolari, potrete trovare una proposta di pizza diversa per ogni settimana. Potrete, inoltre, accompagnare le vostre pizze con delle ottime birre artigianali come quella composta da farro Monococco e quella composta da grano Verna, due tipologie di grani molto antichi. Che aspetti ad assaggiare il tuo pizzone in pieno relax o con il tuo gruppo di amici?

L’Orto del Cigno vi aspetta in Via di Varlungo 27, Firenze – Telefono: 055690221

Pagina Facebook: https://www.facebook.com/ PizzeriaOrtodelCigno/