23.10.2019 | Nasce “Pizza & Sakè” – Primo evento in Italia

Sake artigianale

 

 

Reduci del successo degli eventi passati realizzati grazie alla creatività e la voglia di mettersi in gioco, i due soci Alfonso Vitale e David Nesi – in collaborazione con i pizzaioli Antonio Cervasio e Ciro Riccio – hanno deciso di far incontrare per la prima volta in Italia l’oriente e l’occidente con una vera e propria esplosione di gusto. L’evento Pizza & Sakè vede come protagoniste due culture gastronomiche millenarie attraverso due prodotti simbolo apprezzati in tutto il mondo.

Alfonso Vitale afferma: << Volevamo creare una serata diversa, un abbinamento nuovo, mai fatto prima in Italia. Non ho esitato a contattare Giovanni Baldini, importatore di Sakè artigianali e responsabile di Firenzesake, il quale era molto entusiasta dell’idea. Mi ha raccontato che in Giappone questo abbinamento viene fatto molto spesso, per loro il Sakè è un po’ come il vino per noi>>.

Alfonso ci ha svelato che porterà questo abbinamento completamente nuovo in Italia anche a Enogastronomia Firenze 2019, evento che unisce l’enogastronomia tradizionale con un occhio attento rivolto alla ricerca del nuovo.

Sake

La maggior parte di noi penserà : “Che abbinamento insolito!”, invece sono più simili di quanto pensiamo.  La pizza e il sakè sono due prodotti che a livello gusto – olfattivo si somigliano molto per diversi motivi, ma principalmente perché entrambi sono ottenuti da cereali ed entrambi subiscono una fase di fermentazione.

Il Sakè, inoltre, si sposa molto bene con il formaggio: sia perché questo fermentato di riso contiene acido lattico prodotto da batteri lattici, sia perché il formaggio contiene molto glutammato. Quest’ultimo è un ingrediente contenuto in molti prodotti Umami come ad esempio le alghe e il pesce. Per questo motivo, il formaggio e gli altri prodotti Umami hanno una buona compatibilità con il Sakè.

La scienza inoltre mostra che diversi tipi di aminoacidi hanno un effetto sinergico. Se consumati insieme portano ad un miglioramento complessivo dell’Umami.[1]

Umami  è il quinto gusto (o sesto, a seconda di come lo si vuole contare)  scoperto all’inizio del ‘900 da un ricercatore Giapponese e si trova nella parte centrale della lingua. Permette di esaltare la sensazione di sapido nel cibo, tanto da essere associato al significato di saporito.

La serata prevederà le seguenti degustazioni:

Benvenuto della casa: Panelle Siciliane (farina di ceci del Molino Gatti) con finochietto selvatico e zest di limone ed aringa affumicata.

Dalla friggitoria:
Calzone fritto con ricotta, salame toscano, fior di latte, pepe e basilico.
Sakè in abbinamento:
Meisui no Kura Tokubetsu Junmai.

Dal forno:
Spicchi di Impasto classico ad alta idratazione con fior di latte, pomodorini gialli del piennolo, tartar di cernia aromatizzata al lime, misticanza ed olio al basilico.
Sakè in abbinamento:
Hakuryu Junmai ginjo

Spicchi di impasto multicereali a lunga lievitazione con provola, salsiccia e funghi porcini freschi.
Sakè in abbinamento:
Hakuryu Junmai K9

Dalla pasticceria:
Cheesecake alla vaniglia con frutti salsa ai frutti di bosco.
Umeshu in abbinamento:
Chikuha Noto no Umeshu

Il Pizzagnolo vi aspetta in Via dell’Agnolo/105/107R – Firenze

Facebook

Per info prenotazioni:
055 248 0200
pizzagnolo@gmail.com